Ricette con prodotti dell’orto

La natura ci offre con generosità i suoi frutti, ma ha i suoi ritmi e i suoi tempi. Negli ultimi anni  un certo sistema di distribuzione ci ha abituati ad avere a disposizione nell’arco dell’intero anno diverse varietà orticole e frutticole, ma chi vive in campagna, ed è abituato ai ritmi stagionali, sa che certi tipi di frutta e verdura si trovano solo in determinati periodi.

Gli studi e le considerazioni degli esperti concordano sul fatto che è preferibile scegliere verdura e  frutta di stagione. Questo aiuta ad evitare di ingerire sostanze nocive, consente di mangiare meglio e, in un’ottica di sostenibilità ambientale, contribuisce a ridurre la nostra “impronta ecologica”. Infatti i prodotti che vengono da posti lontani o, peggio, sono d’importazione, necessitano di essere trasportati su lunghe distanze con maggiori emissioni di anidride carbonica.

Variare la dieta, non consumando per tutto l’arco dell’anno sempre e solo una ristretta gamma di ortaggi e frutti, aiuta a stare in forma e vivere meglio. Per questo motivo vi suggeriamo alcune semplici e gustose ricette che vedono come protagonisti i prodotti della stagione in corso. Divertitevi  a preparare queste ricette e magari a trovarne di nuove.

Buon appetito!

 

cachiTorta con i cachi
Mescoliamo 180g di zucchero di canna con 2 uova di anatra e mezzo bicchiere di olio. Quando il composto diventa spumoso aggiungiamo 180g di farina di farro, mezza bustina di lievito e 2 cachi privati della pelle. Cuociamo in forno a 180° per circa 30 minuti.

 

spinaciGnocchetti agli spinaci
Ingredienti per 2 persone: 120 g di spinaci lessati, 120g di ricotta, 1 uovo, 40g di farina, 30g di grana. In una terrina mescolare spinaci tritati, ricotta, farina, grana, sale pepe. Con il composto formare delle palline e passarle nella farina. Far bollire i gnocchetti in acqua salata per pochi minuti, scolarli, aggiungere burro e formaggio e servire.

SAM_0159

RISOTTO CON ZUCCA E LENTICCHIE
Ingr.per 4 persone: 300gr.di riso;350gr.di zucca;100gr.di lenticchie;50gr.di salsiccia;mezza cipolla;1foglia di alloro;1spicchio d’aglio;60gr. di burro;3 cucchiai di parmigiano;un litro di brodo;sale.
Dopo aver lasciato a bagno per 24h le lenticchie,scolarle e metterle a cuocere con abbondante acqua,alloro e aglio per un’ora.Pulire la zucca dalla scorza e dai semi e tagliarla a cubetti.In una pentola far rosolare il burro con la cipolla tritata e la salsiccia a pezzetti,aggiungere la zucca e il brodo,far cuocere per 3-4 minuti.Unire il riso e continuare la cottura per 15 minuti aggiungendo poco alla volta il brodo.Scolare le lenticchie e unirle al risotto 5 minuti prima del termine della cottura.Condire con burro e formaggio.

PuntarelleINSALATA DI PUNTARELLE ALLA ROMANA
Mondare le puntarelle,eliminare le foglie più dure e fibrose e staccare i germogli(puntarelle). Riempire una ciotola con acqua e ghiaccio e immergerci le puntarelle per un’ora. In una ciotola schiacciare 1-2 spicchi d’aglio con filetti di acciuga,olio,sale,pepe,aceto. Unire la salsa alle puntarelle scolate e asciugate.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>